Incidente stradale in via Francesco Baracca, a Santi Cosma e Damiano, dove un'auto si è schiantata contro un muro, ha abbattuto un palo dell'energia elettrica ed ha danneggiato una condotta dell'acqua. Un sinistro che avrebbe potuto avere conseguenze più gravi, ma che, fortunatamente, non ha provocato feriti e soltanto tanta paura.

Alla guida del veicolo, uno Stelvio 2,9 biturbo, c'era un venticinquenne di Santi Cosma, che l'aveva noleggiata poco prima a Formia. Per cause da accertare il giovane ha perso il controllo del mezzo, che ha subito danni ingenti. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Castelforte e i carabinieri per i rilievi di rito. Tanto spavento per l'impatto che ha danneggiato in maniera rilevante il veicolo noleggiato, ma ha anche causato dei disagi per l'abbattimento del palo dell'energia elettrica e per l'erogazione idrica.