Si è riunito il comitato di presidenza Federalberghi Lazio, sul tavolo una serie di iniziative ritenute di primario interesse per l'intera categoria. Come prima punto, è stato richiesto un incontro con gli assessori regionali D'Amato e Orneli oltre che un incontro con il capo di segreteria Albino Ruberti. A darne comunicazione Bruno della Morte presidente Federalberghi Fiuggi.

«Abbiamo portato all'attenzione la necessità di un incontro urgente con la regione Lazio. Obiettivo lavorare ad un regolamento chiaro per la riapertura degli alberghi con centri benessere». «Inoltre prosegue abbiamo chiesto la modifica alla legge 13 sul turismo ormai obsoleta e la costituzione dei distretti turistici».

«Tra le altre richieste quella «di godere dei ristori anche per gli albergatori non in regola con il Durc attraverso una compensazione con l'Inps. Federalberghi ricorda ha sottoscritto un'importante convenzione con la "Sara Assicurazioni" per l'acquisto del credito d'imposta nella misura del 96% per gli albergatori-gestori che se lo vedono rifiutare dal locatore. Tempi d'erogazione massimo 7 giorni lavorativi e procedure snelle». Gli interessati possono inviare una mail a: federalberghifiuggi@libero.it.