Tardo pomeriggio movimentato nel piccolo paese ernico. Litigano per motivi stradali ma lui, un 45enne, gli strappa il telefono mentre l'altro riprende la scena. E poi è fuggito verso Fiuggi. Tutto quello che stava accadendo è stato visto da una terza persona che ha subito chiamato i carabinieri che si sono messi sulle tracce dell'auto con l'uomo a bordo.

Poco dopo proprio a Fiuggi il fuggitivo è stato rintracciato. L'uomo però durante le verifiche da parte dei militari si è dato alla fuga abbandonando prima la sua auto e poi scappando tra i campi. Le ricerche, a cui hanno dato il loro supporto gli agenti del Commissariato, non hanno avuto buon esito visto l'arrivo della sera. I carabinieri che lo avevano identificato lo hanno così denunciato per i reati di "rapina", "resistenza a pubblico ufficiale" e "calunnia".