In data odierna la Stazione Carabinieri Forestale di Sora del Gruppo carabinieri forestale di Frosinone, ha rinvenuto in zona industriale di Sora un capannone completamente pieno di rifiuti accumulati in eco-balle.
In particolare su segnalazione della proprietaria del sito, i militari operanti hanno accertato la presenza all'interno di detto capannone, di circa 1.900 mc. di rifiuti di
natura non pericolosa e presumibilmente anche pericolosa, stoccati in un sito di circa mq. 1.200.

I rifiuti rinvenuti sono di varia natura: materiale plastico, guaina bituminosa, scarti di lavorazione tessile, big-bags ecc.. Saranno gli organi tecnici competenti a classificare e caratterizzare compiutamente i rifiuti rinvenuti, per un corretto smaltimento degli
stessi.

L'intero sito è stato posto sotto sequestro per smaltimento illecito di rifiuti ex Art 256 c.
1 del D.Lvo 152/2006. Le indagini saranno indirizzate all'accertamento dei responsabili dell'illecito
smaltimento che hanno causato questo ulteriore scempio all'ambiente. Infatti per la quantità e la qualità dei rifiuti rinvenuti vi è non solo un rilevante danno all'ambiente ma un estremo pericolo per l'incolumità pubblica derivante dalla combustione degli
stessi. Rimane sempre costante l'impegno del Gruppo Carabinieri Forestale di Frosinone nella
repressione dei reati a danno dell'ambiente.