Nei giorni scorsi si è tenuta la consegna di un bel numero di saturimetri da parte della San Paolo della Croce Soc. Coop. Soc. Ets. Il sodalizio da decenni svolge servizio di trasporto sanitario in diversi ambiti e la maggior parte delle postazioni sono operative h24 su tutto il territorio del Lazio. I preziosi strumenti per rilevare l'ossigenazione del sangue sono stati consegnati alle comunità di Broccostella, Campoli Appennino e Pescosolido. Cinquanta saturimetri sono andati al Comune di Isola del Liri.

«Ringrazio immensamente la San Paolo della Croce e il presidente Lorenzo Marchione per averci donato i saturimetri, strumenti di cui sentiamo parlare spesso durante questa tremenda pandemia - ha detto il sindaco di Isola del Liri Massimiliano Quadrini -. I saturimetri sono infatti delle apparecchiature che consentono di misurare battiti e saturazione dell'ossigeno, dati particolarmente utili nella fase di monitoraggio dei pazienti affetti da Covid presso il proprio domicilio. Da sempre tutti gli operatori offrono un servizio preziosissimo al nostro territorio e, soprattutto in questo periodo, stanno garantendo un'attività altamente professionale, fronteggiando ogni situazione in sicurezza».

Nuovo gesto di solidarietà del sodalizio anche a Sora, dove sono stati donati cento saturimetri. «Ringrazio di cuore la San Paolo della Croce per averci donato questi apparecchi che consentiranno di monitorare i pazienti che stanno lottando contro il Covid-19 - ha detto il sindaco Roberto De Donatis -. Nei prossimi giorni predisporremo gli atti per la loro assegnazione alle fasce più fragili della popolazione».