Il Comune informa i cittadini, attraverso i propri canali social, dell'istituzione in paese di una postazione di supporto per la campagna di vaccinazioni anti-Covid.
Infatti proprio oggi, 28 gennaio, l'Amministrazione comunale attiverà presso il palazzo del Municipio uno sportello di consulenza per gli utenti che intendono compilare la procedura telematica di presentazione della adesione alla campagna di vaccinazioni contro il Coronavirus. Il servizio sarà attivo il mercoledì e il giovedì con i seguenti orari: dalle ore 9 alle 11 nell'ufficio dei Servizi sociali.

Per ulteriori informazioni è possibile chiamare l'ufficio al numero 0775-632125, dove un operatore sarà pronto a rispondere a tutte le domande dei cittadini. Come da normativa nazionale, le categorie che hanno diritto a questa seconda fase di campagna vaccinale sono gli ultra-80enni; i disabili e i rispettivi assistenti; le "categorie fragili", ovvero coloro che dispongono di esenzione per malattie cronico-degenerative o rare. «Vaccinarsi è fondamentale - esorta l'Amministrazione comunale nel post di presentazione dell'iniziativa - per contrastare definitivamente questo virus.

Possono sottoporsi alla vaccinazione anche coloro che hanno già contratto la malattia». Per accedere alla piattaforma è necessario preliminarmente munirsi di codice fiscale e tessera sanitaria. Qualora si faccia parte di categorie fragili, sarà necessario munirsi anche del proprio codice di esenzione. Coloro che hanno la possibilità di prenotarsi da soli, potranno accedere alla piattaforma anche sul sito della Regione al seguente link: salutelazio.it/vaccinazioni.