Trovato nella sua cameretta con una corda intorno al collo. A fare la macabra scoperta la mamma di un bambino di 9 anni che si sarebbe suicidato a Bari. La donna ha immediatamente allertato i soccorsi ma per il piccolo non c'è stato nulla da fare.

Sull'accaduto è stata aperta un'inchiesta e indagano sia la procura ordinaria che quella minorile. A Bari sono al lavoro anche polizia scientifica e squadra mobile che stanno cercando di ricostruire la dinamica dei fatti. Dalle prime verifiche, sembra si sia trattato di un suicidio, ma le indagini sono in corso. 

Subito la tragedia ha riportato alla mente la storia della piccola Antonella morta soffocata a Palermo per una challenge su TikTok che le è costata la vita. Non si esclude si tratti, anche in questo caso, di un gesto di emulazione. Ma per dirlo è ancora presto. Elementi utili potranno arrivare dai cellulari e dai pc trovati in casa del piccolo. Soprattutto, si cercano collegamenti con il mondo delle sfide sui social. Ma non solo. Sigilli all'intero appartamento dove si è consumata la tragedia.