La Polizia di Stato di Sora, a conclusione di un'indagine ha denunciato una ragazza di 22 anni nata e residente a Cassino. La giovane, come emerso dalle indagini dei poliziotti della Squadra Anticrimine, dovrà rispondere di sostituzione di persona.

Da circa un anno, infatti, "rubava" le foto dal profilo social di una 24enne sorana e le pubblicava su un falso profilo da lei creato su un altro social network, spacciandosi ovviamente per la sua vittima.

Il furto di identità è stato scoperto quando il fidanzato della donna di Sora è stato contattato per un chiarimento da un "pretendente" della sua amata, caduto nella trappola della 22enne. Il confronto tra i quattro giovani coinvolti ha permesso di svelare l'inganno: inutili le scuse, la vittima si è rivolta alla Polizia.