Nel fine settimana appena trascorso, durante i servizi di controllo del territorio volti alla prevenzione ed al contrasto dei reati, in provincia sono state denunciate cinque persone.

In particolare a Frosinone, dopo aver ricevuto una segnalazione al 113 di lite in famiglia, gli Agenti della Questura, si sono recati subito nell'abitazione indicata, trovando un uomo e la moglie in evidente stato di agitazione. Gli operatori delle Volanti, dopo aver sedato la lite e portato la situazione alla calma, hanno ascoltato le dichiarazioni della donna. I due coniugi, a causa delle continue incomprensioni, non vivevano più insieme ma il marito era tornato a casa poiché la donna aveva lamentato un malore. Anche in quel momento però i litigi non sono mancati, al punto che il marito ha aggredito la donna prendendola a pugni. Per la malcapitata è stato richiesto l'intervento della guardia medica e l'uomo è stato denunciato per maltrattamenti in famiglia.