Dopo la violenta ondata di maltempo delle scorse settimane, la pioggia è tornata a cadere incessante nel fine settimana. Una perturbazione che non ha colto impreparato il Comune di Amaseno. Il sindaco Antonio Como, infatti, aveva allertato la cittadinanza già dalla giornata di sabato scorso, attraverso i canali social, sui possibili disagi causati dalle condizioni metereologiche avverse. L'allerta dichiarata per la giornata di ieri, infatti, era di livello arancione.

La Protezione civile è rimasta vigile cercando di limitare le difficoltà sulla popolazione. Nel corso del giorno sono stati registrati allagamenti sui terreni, nella parte bassa del paese. È stata anche disposta, intorno alle 14, la chiusura al traffico nel tratto stradale che attraversa la zona Pisciarello, presso la quale sono stati registrati i disagi più significativi. Il tratto era quasi completamente allagato ed è stata disposta la sua chiusura temporanea. La situazione, in ogni caso, è rimasta sotto controllo, monitorata costantemente dagli uffici comunali e dai volontari della Protezione civile.

Altri disagi sono stati registrati nei pressi della zona Schiavoni, dove l'acqua ha invaso la carreggiata in più punti, ma non si è verificato un problema tanto serio da dover disporre la chiusura al traffico del percorso. In ogni caso, i mezzi della Protezione civile hanno pattugliato il territorio per verificare ulteriori criticità sulle quali poter intervenire prontamente. Nel tardo pomeriggio, con l'attenuazione della pioggia, la situazione sul territorio di Amaseno è tornata lentamente alla normalità, con gli allagamenti stradali progressivamente rientrati e il traffico ripristinato.