Pulizia delle sponde del Liri, la Regione Lazio ha avviato gli interventi lungo il tratto in cui il fiume attraversa il territorio di Ceprano. Lo rende noto il vicesindaco Vincenzo Cacciarella, che precisa come gli interventi, prima decennali, ora vengono effettuati con cadenza periodica, assicurando l'adeguato mantenimento delle sponde del Liri. La vegetazione cresce rigogliosa lungo il fiume e ci sono stati momenti in cui le chiome dei pioppi, allungatesi in maniera incontrollata, hanno invaso anche il letto del Liri; oppure la vegetazione bassa, cresciuta a dismisura, non consentiva il passaggio a piedi.

I lavori sono necessari per garantire la pulizia dell'alveo e assicurare la periodica cura delle aree spondali, evitando anche il proliferare di animali che troverebbero un comodo habitat nella vegetazione selvaggia. Sembra, infatti, che proprio durante le operazioni di pulizia siano sbucati dalla selva di piante ed erbacce alcuni cinghiali. Non è escluso che gli ungulati si fossero stanziati proprio fra la folta boscaglia lungo il fiume.

La manutenzione, quindi, rappresenta un'incombenza primaria sia in termini di pulizia, sia di decoro, soprattutto nei tratti in cui il Liri attraversa il centro di Ceprano. Sicuramente, l'abbandono e la crescita a dismisura del verde incrementano lo stanziamento di animali selvatici, oltre a favorire le condizioni di scarsa igiene, rendendo infrequentabili le sponde. Pertanto, il periodico intervento è indispensabile per assicurare la manutenzione degli spazi verdi adiacenti al fiume, in particolare le sponde che devono essere curate per fare i modo che il Liri, soprattutto nel tratto centrale, rimanga pulito e ben tenuto.

Il patrimonio fluviale rappresenta una risorsa primaria per il territorio, che richiede cura costante. Intervenire periodicamente è fondamentale durante l'estate per assicurare le necessarie condizioni igienico-sanitarie; durante l'inverno,invece, perevitare che gli agenti atmosferici contribuiscano a rendere sempre più diffiicile la gestione del corso d'acqua.