Mattinata di incidenti ieri lungo via per Castelforte, in territorio di Minturno, che si è confermata una delle arterie più pericolose della provincia. Due i sinistri verificatisi ieri mattina, causati da una lastra di ghiaccio che si è formata intorno al chilometro cinque della provinciale che collega Minturno ai centri di Castelforte e Santi Cosma e Damiano.

Il primo incidentesi è verificato poco prima delle sei e ha visto protagonista una trentottenne di Santi Cosma e Damiano, A.V., che era alla guida di una Fiat 500. L'auto della signora, proprio a causa del ghiaccio che si era formato durante la notte, è uscita fuori strada, ribaltandosi e finendo in un appezzamento di terreno situato al fianco di un'abitazione.

La signora, che ha riportato ferite soprattutto al volto, è stata trasferita in codice rosso all'ospedale Dono Svizzero di Formia. Qui i sanitari, dopo le prime cure, ne hanno disposto il trasferimento all'ospedale Santa Maria Goretti, per ulteriori accertamenti.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Formia, i quali hanno avviato gli accertamenti del caso, mentre gli agenti della Polizia locale di Minturno hanno gestito il traffico delle auto in transito.

Poco dopo, sempre nella stessa zona, è rimasta ferita una ragazza di Castelforte, caduta sull'asfalto mentre era a bordo di uno scooter. Non gravi le ferite, ma anche per lei trasferimento all'ospedale formiano Dono Svizzero. Via per Castelforte, strada gestita dall'Astral, continua a far registrare sinistri, tanto che il comandante della Polizia locale di Minturno, Antonio Di Nardo, ha chiesto al prefetto di Latina l'emissione di un decreto che consenta alle Forze dell'Ordine di poter contestare la violazione dei limiti di velocità, senza recare pregiudizio alla sicurezza della circolazione, alla fluidità del traffico o all'incolumità degli agenti che operano e dei soggetti controllati.

In particolare, l'ufficiale della Polizia locale ha fatto presente «la pericolosità dei tratti della provinciale 125 via per Castelforte dal km 2+400 fino al km 5+100-dall'incrocio con via Corola e via Destra San Vito. È stato allegato un documento nel quale si elencano i vari incidenti tra cui, purtroppo, alcuni mortali.