Vedovo, malato e senza figli è rimasto bloccato in casa senza cibo. L'uomo, un ottantenne di Ceprano ha telefonato ai carabinieri per chiedere aiuto.

Domiciliato in un'abitazione di campagna, lontana dal centro abitato, l'uomo non sapeva a chi rivolgersi. Così i carabinieri sono intervenuti tempestivamente in suo soccorso consegnandogli una necessaria provvista alimentare. Inoltre, i militari hanno eliminato il ghiaccio che si era creato nel corso della gelida nottata sulle rampe della scala esterna di accesso all'abitazione.

L'ottantenne, profondamente commosso, ha ringraziato sentitamente i Carabinieri per il sostegno fornito.
L'azione dei militari testimonia ancora una volta la vicinanza dell'Arma alla cittadinanza, in particolar modo nei piccoli centri in cui è possibile riscontrare maggiori difficoltà in caso di necessità.