Riaprono le scuole ma gli studenti scioperano. Questa mattina gli studenti delle superiori di Cassino hanno deciso di far sentire la loro voce e le loro paure, tantissimi non sono entrati e molti hanno disertato la Dad. I ragazzi chiedono maggiori certezze per un rientro in sicurezza, le incognite legate al Covid rendono il rientro difficile e poco sereno.

"Vogliamo rientrare a scuola più di ogni altra cosa - ha spiegato una studentessa che ha aderito allo sciopero- per noi la scuola è fatta di condivisione, in presenza con compagni e professori. Ma con l'emergenza sanitaria servirebbero più garanzie, non siamo pedine su una scacchiera, siamo persone". Così molti ragazzi hanno deciso di non prendere parte alle lezioni.