Grande successo dei tre concerti realizzati per le feste natalizie dal Comune, con il contributo della presidenza del consiglio regionale del Lazio guidata dall'onorevole Mauro Buschini. Tre concerti che hanno trasportato i cittadini in atmosfere magiche al riparo dai pensieri della crisi pandemica da Covid-19. I "Fake five", i "Gaiamò" e la "musica raccontata" da Simone Ignagni, con la direzione artistica di Katia Sacchetti, hanno regalato tre serate di svago e confermato che la cultura è vita anche in periodi di crisi.

«Una grande soddisfazione, quella di aver portato tramite la tv, sul digitale terrestre, il nostro Comune nelle case dei falvaterrani, e non solo di questi, la musica e la cultura - chiosa il sindaco Francesco Piccirilli - Crediamo fortemente che sia proprio la cultura il volano per uscire da questa crisi sociale. Si è trattato di un modo nuovo di passare insieme le feste, lo scorso anno lo abbiamo fatto con il Capodanno in piazza, oggi la pandemia ci ha impedito di realizzare eventi in presenza, ma possiamo ritenerci davvero soddisfatti di aver fatto sentire comunque la nostra vicinanza ai cittadini.

La risposta di pubblico, sia in diretta streaming su Extra Tv che sul digitale terrestre, è stata importante: un segnale che l'arte ci unisce. Abbiamo voluto essere di compagnia in particolare ai nostri anziani e ai bambini, che stanno risentendo in maniera durissima dei periodi di lockdown e di coprifuoco. Ringrazio gli artisti che hanno realizzato degli spettacoli meravigliosi, gli sponsor Nero Kaffè e Borgo Antico, i consiglieri delegati e i collaboratori, decisivi nella realizzazione degli eventi. Un grazie particolare all'amico Mauro Buschini, senza il quale non avremmo potuto realizzare l'iniziativa».