Arrivano dal sito del Comune di Amaseno alcune linee guida riguardanti la raccolta differenziata. Attraverso un suo messaggio, il primo cittadino Antonio Como invita la popolazione a seguire scrupolosamente alcune regole per la differenziazione dei rifiuti.

«L'Amministrazione comunale, per migliorare il servizio di raccolta degli Rsu - si legge nella nota - e per ridurre i costi a carico degli utenti, invita tutti i cittadini ad effettuare la raccolta differenziata con maggiore attenzione e impegno, per arrivare a produrre meno rifiuto indifferenziato possibile. Per questi motivi, si invita la cittadinanza a rispettare i seguenti punti: tutti i rifiuti prodotti, seguendo il calendario vigente, dovranno essere depositati negli appositi mastelli, eventualmente con sacchi e, se possibile, ad almeno un metro di altezza da terra; dovranno essere utilizzati sacchi trasparenti soltanto per la raccolta della plastica, della carta e dell'indifferenziato; i titolari delle attività commerciali, industriali e artigianali non devono smaltire i rifiuti non conformi (speciali, scarti industriali e scarti aziendali).

Ogni attività per questa tipologia di rifiuti dovrà avere contratti con ditte specializzate e convenzionate. L'utente, per eventuali disservizi e problemi riferiti alla raccolta degli su, o per qualsiasi informazione inerente il servizio, può chiamare il numero verde 800-188925. Lo stesso numero può essere utilizzato per la prenotazione e il ritiro dei materiali ingombranti e dei residui di sfalci e potature».
Il sindaco conclude raccomandando che «è importante e necessario prestare la massima attenzione a differenziare il più possibile i rifiuti, per evitare la produzione di indifferenziato che incide fortemente sui costi a carico del cittadino».