Il Rotary Club di Fiuggi consegna pacchi alimentari nella città dei papi. Tra le tappe del tour della solidarietà, non poteva mancare Anagni. Con l'operazione "Donare è un Dono", il Rotary Club Fiuggi ha acquistato ben sette tonnellate di beni alimentari destinati al"so stegno alla fragilità", tendendo la mano alle famiglie in difficoltà, in collaborazione e con il sostegno della Prefettura di Frosinone, anche attraverso l'ausilio delle Caritas diocesane (La Caritas, nella sola diocesi di Frosinone, Veroli e Ferentino, ha fornito aiuto sistematico ad oltre 5mila persone, poveri o nuovi poveri, con necessità di aiuti alimentari: tra loro centinaia di minorenni con problemi di denutrizione, riscaldamento e deprivazione psicofisica complessiva).
La distribuzione dei 700 pacchi alimentari, avviata durante le festività, sta ancora proseguendo, e ieri l'altro è stata appunto la volta di Anagni.

Decine di pacchi sono stati affidati ai volontari delle parrocchie intervenuti presso la Chiesa Collegiata di Sant'Andrea, presenti il parroco don Bruno Durante ed il sindaco Daniele Natalia. Parole di gratitudine sono state espresse a favore della "Ruota Dentata" dal parroco e dal primo cittadino, quest'ultimo riferendo si anche alle altre numerose iniziative del Rotary a favore dell'Umanità e dell'Uomo. Tonino Boccadamo, instancabile protagonista di eventi benefici, ha meritato assieme ad Augusto Frattale e Fabio Arcese il plauso del vescovo monsignor Lorenzo Loppa, il qualeinvideo chiamatahasottolineato l'importanza di un gesto apprezzato e significativo.

Subito dopo la piccola carovana della solidarietà ha raggiunto, nella periferia anagnina, una Casa Famiglia che dà ospitalità a minori e bisognosi, consegnando ai responsabili pacchi alimentari. Emozione nello scoprire realtà che operano con dedizione lontano dai riflettori; scambio di attestati di stima, e l'impegno a rivedersi.