Lunedì pomeriggio una pattuglia della polizia stradale ha fermato per un controllo una Fiat 500 Abarth con due persone a bordo, una delle quali senza documenti e con numerose denunce a carico.

Dal controllo è emerso che il motore corrispondeva a un'altra vettura dello stesso tipo rubata a Roma lo scorso maggio e sulla quale era stato installato un filtro non omologabile del tipo sportivo per aumentare potenza e velocità.

Così l'auto è stata sequestrata e il conducente, il ventisettenne campano B. F., è stato denunciato.