Qualcosa non va con la raccolta differenziata a Cassino. Sono sempre di più gli abbandoni di rifiuti un po' ovunque. Nelle scorse settimane il fenomeno sembra essersi intensificato. Si sono registrati episodi in cui sacchetti pieni di frazione indifferenziata sono stati lanciati da auto in corsa lungo la strada che collega Cassino alla popolosa frazione di Sant'Angelo.

Ma numerose buste sono state ritrovate anche lungo la strada per Caira e nei pressi del Lungofiume. Oltre alle diverse frazioni anche ingombranti, elettrodomestici, vecchio mobilio e materassi usati: rifiuti di tutti i tipi. Un fenomeno che risulta, ora più che mai, immotivato. Da mesi ormai è stata aperta ed è attiva l'isola ecologica di via Ponte la Pietra, un posto in cui poter smaltire i rifiuti, anche ingombranti e vecchi elettrodomestici. Eppure sembra che non tutti i cittadini ne facciano ricorso in maniera adeguata.

Oltre a questo, molto probabilmente, gli abbandoni avvengono da parte di cittadini non residenti a cassino, non censiti e da parte di qualche furbetto che sceglie altri condomini per lasciare i propri rifiuti. Anche gli operatori ogni mattina si trovano a combattere con questo fenomeno.