Porta la figlioletta a scuola, cade sul marciapiede e batte la testa. È accaduto intorno alle 8.30. Una signora aveva appena salutato la piccola che stava entrando nell'istituto quando è inciampata sul marciapiede dissestato. In particolare, un tronco di albero tagliato ed emergente. Una caduta inevitabile, come ne accadono di continuo in città, e l'atterraggio di testa sull'asfalto.

Paura per la signora, comunque cosciente, da parte di altri genitori che hanno chiamato gli operatori del 118 subito sul posto.
Accertamenti inevitabili e l'amarezza di tutti per tratti di marciapiede, da sempre, considerati vere e proprie gimkane