Una tragedia. L'ennesima sulle strade italiane. Ma a rendere ancor più drammatico l'incidente mortale avvenuto nel Ragusano è che la vittima, stavolta, è un ragazzino di soli 14 anni. 

Il piccolo Andrea Alabiso era in sella alla sua due ruote per tornare a casa quando ha perso il controllo del mezzo. La moto è uscita fuori strada e si è schiantata violentemente contro un palo. Ad assistere alla drammatica scena i genitori del ragazzo che lo seguivano con la loro auto. 

In pochi attimi, sotto i loro occhi, si è consumata la peggiore tragedia per due genitori. La mamma e il papà di Andrea hanno lanciato l'allarme chiedendo l'arrivo dei soccorsi ma è stato tutto inutile. 

Quando l'ambulanza è arrivata sul luogo dell'incidente, le condizioni di salute del 14enne sono apparse sin da subito molto gravi. Il ragazzo è stato rianimato e caricato in ambulanza per il trasporto in codice rosso in ospedale ma purtroppo ogni sforzo per salvarlo si è rivelato vano e Andrea è deceduto poco dopo l'arrivo all'ospedale Guzzardi di Vittoria.