È morto dopo quattro giorni di coma, a seguito di un incidente. Alessandro Vettese, 47 anni, originario di Cassino, viveva a Roma dove era molto noto come avvocato.

Dal 28 dicembre, a seguito di un incidente, era entrato in coma. Sembrerebbe che fosse in sella al suo motorino quando l'impatto con una vettura è stato fatale.

Gravissime le ferite riportate: una corsa contro il tempo. Ieri sera la terribile notizia: decine e decine i messaggi di cordoglio. Alessandro era molto conosciuto a Cassino.