Avevano rubato merce in un negozio di profumeria a Isola del Liri e ora sono scattate quatto denunce per furto aggravato in concorso a carico di due uomini e due donne, tutti di etnia rom, smascherati dalla polizia di Sora. Il 7 dicembre scorso i quattro avevano messo a segno un furto in un noto negozio della città delle cascate, riuscendo a portare via tanti prodotti per un bottino di circa 3.000 euro.

Gli agenti del settore anticrimine del commissariato di Sora hanno iniziato le indagini identificando, grazie alle immagini video, due dei quattro soggetti. Dopo una settimana la banda è tornata e la negoziante ha subito avvisato un agente della polizia stradale che, sebbene non fosse in servizio, è riuscito a intercettare l'auto sulla quale viaggiavano i quattro rom. L'agente, senza mai perdere le tracce del veicolo, ha allertato i colleghi del commissariato che prontamente hanno raggiunto e bloccato i ladri.

Su una delle due donne, per altro minorenne, pendeva un ordine di carcerazione per l'applicazione della custodia cautelare in carcere emesso dal tribunale per i minorenni di Roma e quindi, oltre a essere denunciata per il reato di furto aggravato insieme ai tre complici, è stata associata al carcere minorile di Casal del Marmo, a Roma.