Approvati due progetti per i centri anziani. Lo ha annunciato il Comune confermando il vialibera a due importanti progetti finanziati dalla Regione Lazio. Sono denominati "Nonni in rete" e "Nonni in forma" e prevedono il coinvolgimenti dei numerosi iscritti ai centri anziani. Il primo riguarda l'apprendimento dell'utilizzo delle tecnologie informatiche per le persone della terza età. Il secondo progetto è finalizzato alla prevenzione e tutela della salute degli anziani con attività motorie per il miglioramento qualitativo della vita.

«Ringrazio gli uffici comunali per aver attivato tutte le procedure finalizzate all'approvazione dei due progetti ed il consigliere delegato ai servizi sociali Stefano D'Amore, sempre particolarmente attento alle esigenze delle persone più fragili - scrive in una nota il sindaco Massimiliano Quadrini -. Un forte ringraziamento lo rivolgo anche al presidente del Consiglio regionale del Lazio Mauro Buschini che ha avuto sempre particolare attenzione per le categorie sociali più deboli. Con questo finanziamento permetterà ai nostri iscritti dei centri anziani di svolgere importanti attività che, soprattutto in questo delicato periodo, eviteranno situazioni di emarginazione favorendone l'inclusione sociale».