Una scuola di alto livello che, con i suoi progetti, è riuscita a ottenere le certificazioni di qualità nazionali ed europei. Nei giorni scorsi si è tenuta la premiazione dei progetti, presentati nell'ambito del programma ETwinning, ritenuti particolarmente meritevoli.
Il I istituto comprensivo di Pontecorvo ancora una volta è riuscito a distinguersi per i propri meriti. La scuola guidata dalla dirigente Cinzia Vettese ha ottenuto i massimi riconoscimenti.

Tra i progetti che hanno ottenuto la certificazione di qualità nazionale ed europea c'è anche il progetto "Math & Fun" portato avanti dagli alunni delle classi quinte del plesso "Melfi di Sopra" e coordinato dall'insegnante Tiziana Lo Vecchio. A loro è andato il premio nazionale ETwinning. Complessivamente i progetti premiati sono stati dodici, inoltre ci sono state anche sette menzioni speciali. Un risultato importante considerando che sono stati esaminati ben 853 progetti che hanno partecipato al progetto.

Un'attività portata avanti grazie al sostegno costante della preside Cinzia Vettese. «La nostra scuola - spiegano dal I istituto comprensivo - è per la seconda volta "scuola ETwinning" ovvero una scuola che grazie al suo impegno e alla sua presenza di qualità sulla piattaforma può essere un punto di riferimento nell'ambito dell'internazionalizzazione».