Un folle gesto. Si è sparato un colpo di pistola davanti alla più piccola dei suoi tre figli. Sei anni appena, la bambina ha assistito al suicidio di suo padre da uno schermo. La tragedia in un piccolo paese del Canavese.

Secondo quanto si apprende, l'uomo avrebbe voluto vendicarsi della moglie che undici mesi fa lo aveva denunciato per maltrattamenti. La scorsa estate la donna e i tre figli avevano lasciato la casa che condividevano con l'uomo per essere trasferiti in un luogo protetto, una comunità. 

Lì la bambina ha ricevuto la telefonata shock. L'uomo ha lasciato un biglietto pieno di accuse nei confronti della moglie. Una vendetta. Un gesto disperato che non ha fatto una sola vittima.