Un flash mob davanti al palazzo di giustizia di Cassino per dire basta alla precarietà dei giudici onorari.
Giudici che assolvono di fatto la maggior parte dei processi ma che non hanno ancora le garanzie adeguate a poter dare risposte di giustizia con serenità.

Anche a Cassino la protesta. Codici e rose, simbolo dei diritti violati, alla mano la protesta è andata in scena. Ecco cosa ne pensa il giudice Francesco La Cava. Guarda il video.