Nonostante il virus mostri qualche segnale di indebolimento nel nostro Paese, la situazione è ancora ben lungi dal tanto atteso ritorno alla normalità. Amaseno conta, al momento un numero di contagiati che si attesta intorno alle 80 unità. È sulla base di questi ultimi dati che il sindaco Antonio Como ha disposto, tramite un'ordinanza, la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado sul territorio comunale per i giorni di domani lunedì 21 e martedì 22 dicembre. La notizia è stata comunicata dallo stesso primo cittadino, che si è rivolto in prima persona ai suoi compaesani con un lungo post su Facebook.

«Considerato l'alto numero di positivi al Covid-19, numero che non accenna a scendere - si legge nella nota di Como - dopo avere sentito Prefettura e Dirigente scolastico, ho firmato un'ordinanza sindacale di chiusura di tutte le scuole di Amaseno per i giorni 21 e 22 dicembre prossimi. Rivolgo un appello alle famiglie affinché la chiusura delle scuole non sia una vacanza anticipata. Evitiamo il più possibile che i nostri ragazzi abbiano contatti diretti con altre persone, questo vale anche per noi, e rispettiamo tutti le misure sanitarie che sono: l'uso della mascherina, la pulizia delle mani, il distanziamento tra persone.

Ricordo che se si ha un contatto con una persona positiva o si hanno sintomi, bisogna isolarsi da tutti anche in ambito familiare, fino a quando non si è sottoposti al tampone e se ne conosce l'esito. È necessario pertanto contattare il proprio medico e seguirne le indicazioni».