Rissa in strada in via Carlo Conti nella parte bassa del capoluogo. Due persone sono rimaste ferite, sei si sono dileguate ma i carabinieri, subito intervenuti sul posto, hanno avviato tutti gli accertamenti per ricostruire l'esatta dinamica dei fatti e rintracciare il gruppo, a quanto pare composto da otto persone. È successo nella tarda serata di oggi.

Stando a una prima ricostruzione dei fatti, è sfociata una una lite in un bar della zona, tra un ventisettenne albanese e un trentasettenne di Frosinone, entrambi già noti alle forze dell'ordine.  Dalle parole i due sono poi passati ai fatti, una volta usciti in strada. Sembrerebbe avessero alzato anche un po' troppo il gomito. Altri ragazzi sono intervenuti e ne è nata una rissa.

Alcuni cittadini hanno chiamato i militari che sono intervenuti evitando il peggio. Due carabinieri sono stati anche spintonati e sono rimasti feriti, fortunatamente in maniera lieve. Danneggiata anche una macchina di servizio.

Sono tuttora in corso tutti gli accertamenti per chiarire cosa sia accaduto e rintracciare le altre persone coinvolte. D'ausilio anche i filmati delle telecamere. I due feriti, l'albanese e il frusinate, dopo tutti gli accertamenti del caso, saranno poi tradotti agli arresti domiciliari.