Sono 16.308 i positivi al coronavirus scoperti con 176.185 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Le vittime sono 553. Ieri i nuovi casi erano stati 17.992, con 179.800 tamponi, 674 i morti. In totale i casi da inizio epidemia in Italia sono 1.938.083, le vittime 68.447.

Il tasso di positività (rapporto positivi-test, compresi quelli ripetuti e di controllo) è del 9,2%, in flessione rispetto al 10% di ieri (-0,8%). Gli ingressi del giorno in terapia intensiva sono 160, portando il totale a 2.784 pazienti in rianimazione (-35 rispetto a ieri). Nei reparti ordinari ci sono invece 25.364 persone (-405).

Gli attualmente positivi sono 620.166 (-7.632) , i guariti e dimessi 1.249.470 (+23.384). In isolamento domiciliare ci sono 592.018 persone (-7.192). La regione con il maggior numero di nuovi casi giornalieri si conferma il Veneto con 3.834 davanti a Lombardia (1.944), Emilia Romagna (1.641), Lazio (1.410) e Puglia (1.382).