Numeri: ogni giorno il Covid viene raccontato da cronisti, sindaci, sanitari, il mondo intero, sotto forma di numeri. Ma dietro quei numeri ci sono le storie.
Dietro l'ultima vittima del Coronavirus c'è la storia di Sabina Tiseo. Cinquant'anni, una vita passata nella biblioteca comunale del paese, tra appassionati di libri e giovani interessati e impegnati a consultare volumi o prendere in prestito libri, Sabina è stata colpita dal terribile virus.

Toccante il ricordo del sindaco Benedetto Murro che ha presenziato commosso i funerali della donna: «Una persona gentile e educata che collaborava nella gestione della biblioteca. A nome di tutta l'amministrazione e della comunità tutta esprimiamo il cordoglio alla famiglia». Tutti in paese descrivono Sabina come una persona estremamente cortese, sempre con il sorriso sulle labbra.
Ora alla biblioteca e ai suoi frequentatori manca Sabina, per questo il primo cittadino ha annunciato che gli eventi natalizi in programma, per quanto contingentati e on line, saranno dedicati alla dipendente comunale.