Oggi il bollettino emanato dal ministero della Sanità sulla diffusione del coronavirus in Italia registra 17.572 nuovi casi (1.888.144 dall'inizio dell'epidemia) su 199.489 tamponi e 680 morti. Il rapporto positivi-tamponi scende così all'8,8 per cento. Ieri, a fronte di 164.431 tamponi, i nuovi casi erano 14.844 e le vittime 846.

Calano le terapie intensive ( - 77, per un totale di 2.926) e i ricoveri nei reparti covid -19 (- 445). In calo gli attualmente positivi che oggi sono 645.706, in diminuzione di 17.607 unità rispetto a ieri. In aumento i dimessi/guariti odierni che sono 34.495, per un totale di 1.175.901 dall'inizio dell'epidemia.

A livello territoriale, le regioni con il maggior numero di contagi sono il Veneto (3.817), la Lombardia (2.994), l'Emilia Romagna (1.238), il Lazio (1.220) e il Piemonte (1.215).