È ancora il sindaco Nicola Ottaviani il primo della classe per quanto riguarda le dichiarazioni patrimoniali degli amministratori di Frosinone. Il Comune, nella sezione amministrazione trasparente, ha reso noti i dati sulla situazione reddituale degli amministratori pubblici. Come previsto dalla normativa: dall'articolo 14 del decreto legislativo 33/2013 e dall'articolo 2 del Regolamento per la pubblicità e la trasparenza. Parliamo della situazione patrimoniale dell'anno 2020 riferita al 2019. E naturalmente le cifre vanno considerate al lordo.

Il podio
Dicevamo che sul gradino più alto del podio c'è per il secondo anno consecutivo il sindaco Nicola Ottaviani, che di professione fa l'avvocato. Con una dichiarazione dei redditi pari a 410.070 euro lordi. Lo scorso anno era di 427.800 euro. Al secondo posto c'è Stefano Pizzutelli, commercialista e consigliere di Frosinone in Comune. Per lui una denuncia dei redditi di 178.950 euro lordi. Dodici mesi fa (situazione patrimoniale 2019 riferita al 2018) era di 171.680 euro. Sul terzo gradino del podio il presidente del consiglio comunale Adriano Piacentini. Una denuncia dei redditi, sempre al lordo, pari a 153.523 euro. Un anno fa era di 173.787 euro.

La Giunta
Per quanto riguarda l'esecutivo, al primo posto c'è l'assessore Massimiliano Tagliaferri: denuncia dei redditi lorda di 124.315 euro. Anche lo scorso anno Massimiliano Tagliaferri era al primo posto degli assessori, con una situazione reddituale lorda di 113.779 euro.
Poi Riccardo Mastrangeli, con una situazione patrimoniale lorda di 82.687 euro. Quindi Nohemy Graziani (49.682 euro), che precede Pasquale Cirillo (48.842 euro) e Antonio Scaccia (44.943 euro). A chiudere la classifica della giunta ci sono Fabio Tagliaferri (12.298 euro) e Rossella Testa (12.229,92 euro).

Il Consiglio
Sul versante del consiglio comunale, abbiamo detto di Stefano Pizzutelli e Adriano Piacentini. Seconda e terza posizione invertite rispetto allo scorso anno, quando Adriano Piacentini stava davanti a Stefano Pizzutelli.
Quindi ci sono Norberto Venturi (118.088 euro) e Fabrizio Cristofari (115.557 euro), entrambi medici.
Come medico è Carlo Gagliardi: per lui una dichiarazione dei redditi al lordo di 97.909 euro. Per il consigliere Achille Campoli una situazione patrimoniale lorda di 85.049 euro. Quindi Giovambattista Mansueto: una denuncia dei redditi di 78.364 euro. C'è poi Igino Guglielmi: situazione patrimoniale lorda di 77.271 euro. Per Maria Rosaria Rotondi una denuncia dei redditi di 62.110 euro.

Ci sono quindi Marco Ferrara (58.163 euro), Riccardo Masecchia (51.511 euro), Danilo Magliocchetti (47.620 euro) e Giampiero Fabrizi (46.599 euro).
La speciale classifica del consiglio comunale è chiusa da Christian Bellincampi: situazione patrimoniale lorda di 1.600 euro. Preceduto da Daniele Riggi (6.024 euro), Domenico Fagiolo (6.202 euro) e Thaira Mangiapelo (6.586,97 euro).