Tanti rifiuti abbandonati sulla strada Tombe-Pantano e i residenti della zona protestano. Le foto lasciano senza parole perché ad essere abbandonato è veramente di tutto. Buste nere, scarti edili, pneumatici e anche materiale che dovrebbe essere smaltito in maniera speciale e che invece resta lì, lungo i cigli delle strade, a pochi metri dalle abitazioni.

L'assenza di interventi decisi contro l'abbandono dei rifiuti per strada fa arrabbiare i residenti che sfogano il loro risentimento sui social con commenti al vetriolo; non vogliono vivere tra i rifiuti e si lamentano perché tra qualche tempo, come è successo in altre zone, la vegetazione nasconderà tutto e non si vedrà più nulla, ma i rifiuti saranno ancora lì e quindi lo scempio non sarà debellato, ma solo nascosto.

Ora, dopo le denunce che hanno infiammato i social con tanto di foto sul gruppo "Diario della Ciociaria", chi abita nella zona si aspetta di vedere rimossa subito la discarica a cielo aperto che si è creata perché la salute viene prima di tutto. Quindi quei sacchi neri e quel materiale non può stare così, va rimosso e smaltito correttamente. «È ora di agire, subito - dice un residente - Non vogliamo vivere in una discarica».