Non è bastata una prima segnalazione all'amministrazione comunale, ora Roberto Addesse, consigliere della Lega torna di nuovo a manifestare preoccupazione per i troppi furti, e anche tentativi, nelle abitazioni a Tecchiena. E presenta una interrogazione al sindaco in vista del consiglio. «A seguito dei molteplici furti o tentativi di furti che si sono avuti nella zona Tecchiena avevo inviato una specifica richiesta il 28/11/2020 per sollecitarla si era rivolto al sindaco a chiedere maggiore presenza delle forze dell'ordine».

Addesse rincara la dose. «Oltre a non avere risposta ma questo è ormai la norma per questa amministrazione sottolinea nulla è cambiato. Anzi i furti sono incrementati in varie zone di Tecchiena tanto che la cittadinanza è tutta scossa per questa vicenda». Per questo Addesse presenta la sua interrogazione. «Chiedo di sapere se l'amministrazione comunale, a seguito della mia nota, quali atti ha compiuto per chiedere una maggior presenza alle forze dell'ordine e se queste richieste sono documentate».

«In alternativa prosegue nella sua richiesta Addesse se l'amministrazione ha valutato l'impiego delle associazioni locali della protezione civile che con i loro uomini e mezzi potrebbero fungere da deterrente e potrebbero fare segnalazione alle forze dell'ordine.
E se inoltre l'amministrazione intende incrementare, ed in quali tempi, l'installazione di telecamere di videosorveglianza nei punti nevralgici della periferia ed in particolar modo nella zona di Tecchiena zona presa di mira da una serie continua di furti oltre alla riaccensione di tutti i lampioni anche quelli che non stanno avendo la sotituzione delle lampade a led».
«Infine e conclude chiedo la convocazione della commissione sicurezza per questo specifico problema».
Una nuova e forte denuncia sul fronte sicurezza che entra a pieno titolo nel dibattito politico.