Un grave incidente si è verificato ieri mattina in via Casilina a Torrice. Coinvolti un camion e un furgone, ad avere la peggio il conducente di quest'ultimo mezzo, un trentenne di Frosinone. Per lui è stato necessario l'intervento del personale medico che lo ha accompagnato con un'ambulanza all'ospedale "San Benedetto" di Alatri. Alla guida del camion, invece, c'era un quarantenne di Settefrati. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri per i rilievi di rito e per stabilire la dinamica dell'incidente. Diverse inoltre le persone che hanno raggiunto il luogo del sinistro anche richiamate dall'arrivo dei soccorsi.

La ricostruzione
Erano circa le 11.30 quando si è verificato lo scontro tra i due mezzi. Scontro la cui dinamica è al vaglio dei militari sbito intervenuti per i rilievi.
Spaventoso lo scenario apparso ai primi soccorritori, soprattutto alla vista del furgone che ha riportato diversi danni dall'impatto con il camion. Proprio il conducente del furgone, un giovane residente nel capoluogo, ha riportato ferite più serie, tanto che per lui è stato richiesto l'intervento del 118.
I soccorsi
Sul posto sono arrivati pertanto gli operatori del 118 che hanno prestato le prime cure al frusinate per poi trasportarlo nella struttura ospedaliera di Alatri in codice rosso. Fortunatamente non è in pericolo di vita.
Come detto anche diversi cittadini hanno raggiunto la zona, sottolineando la pericolosità del tratto di via Casilina, spesso alla ribalta della cronaca per gli incidenti stradali.
Inevitabili i rallentamenti ieri sul tratto di arteria durante le operazioni dei rilievi delle forze dell'ordine e di messa in sicurezza dei mezzi e della strada.