Ieri ad Arce i Carabinieri della locale Stazione, in esecuzione di un provvedimento emesso dall'Autorità Giudiziaria di Cassino, hanno arrestato una 58enne, originaria della provincia di Rieti, già censita per reati contro il patrimonio e la persona.

La donna è stata condannata all'espiazione definitiva di 6 mesi di detenzione domiciliare per guida in stato di ebbrezza, per fatti accertati dai militari operanti, accaduti ad Arce nell'estate del 2016.