È ripartito il sopralluogo del sindaco Anselmo Rotondo insieme a vigili e tecnici comunali. Con una idrovora stanno prosciugando l'acqua in via Molino, a Pontecorvo, dove ieri sera è stato necessario evacuare le famiglie. Il primo cittadino ha raggiunto sin da subito il posto insieme ai vigili del fuoco e sta seguendo personalmente l'evolversi della situazione.

L'ondata anomala di precipitazioni ha portato all'aumento esponenziale della portata, creando danni al muraglione del fiume: piccole crepe da cui fuoriusciva l'acqua. Prima si provvederà al l'aspirazione dell'acqua, poi alla valutazione delle crepe che si sono aperte. Intanto la portata del fiume inizia ad abbassarsi e le arcate del ponte vecchio sono tornate nuovamente visibili. La situazione, comunque, rimane sotto continuo controllo.