Via Stazione, a Ferentino, si conferma una strada ad alto rischio, che merita le dovute attenzioni. Un ulteriore incidente stradale c'è stato lunedì sera e il bilancio è di quattro feriti di Ferentino e zone limitrofe. Due i veicoli interessati, complice l'asfalto bagnato dalla pioggia, una Opel e una Fiat Cinquecento. La dinamica è all'attenzione dei carabinieri intervenuti. Tuttavia dopo lo schianto, una delle auto si è ribaltata paurosamente. Il ferito più serio è stato un settantenne di Ferentino, mentre le altre tre persone, fra cui una ragazza diciottenne, hanno riportato traumi policontusivi e qualche sospetta frattura.

La giovane, con trauma addominale, è stata trasportata nell'ospedale "Spaziani" di Frosinone, mentre gli altri tre nel nosocomio di Alatri; per il settantenne ferentinate si sospettava la frattura del femore e del bacino. In via Stazione sono intervenuti gli automezzi di soccorso del 118, ambulanze e automedica, e pattuglie dei carabinieri della locale stazione.

Strada pericolosa
Via Stazione si conferma un'arteria di collegamento importante e supertrafficata a ogni ora del giorno. La strada provinciale collega il centro di Ferentino allo scalo ferroviario cittadino e al locale casello autostradale, alla superstrada Ferentino-Sora, alla zona industriale e presto alla stazione dell'Alta Velocità. In via Stazione a tutt'oggi manca la pubblica illuminazione che illumina solo i tratti iniziale e finale dell'importante arteria. Appello agli enti competenti.