Si sono appena concluse le operazioni di evacuazione di via Molino nel comune di Pontecorvo. In totale sono state otto le famiglie evacuate in via precauzionale per un totale di ventisette persone. Sul posto dai primi momenti il sindaco Anselmo Rotondo, gli assessori Satini, Longo e Narducci, i carabinieri della compagnia di Pontecorvo, i vigili del fuoco e i volontari della protezione civile. Una decisione assunta a scopo precauzionale viste le crepe registrate sul muraglione del fiume da cui è iniziata a filtrare l'acqua. L'allerta è massima. Si continua a monitorare la situazione e nelle prossime ore si capire come agire.

Evacuazione in corso a Pontecorvo in via Molino. Proprio in questi momenti nella strada del rione Pastine adiacente al fiume Liri è in corso lo sgombero in via precauzionale delle abitazioni.

Una decisione d'urgenza assunta a causa dell'apertura di alcune crepe proprio sui muretti laterali degli argini del fiume.

Il Liri in questo momento è alla massima portata. Una piena come non se ne vedevano da anni. Sul posto c'è il sindaco Anselmo Rotondo che sta monitorando la situazione e seguendo tutte le operazioni. A Pontecorvo è stato di massima allerta.

di: Giuseppe Del Signore