La curva dei contagi si trasforma in una linea retta o quasi. Per il quarto dei cinque giorni di questa settimana non è stata superata la soglia dei 105 contagi. Ieri, infatti,103 nuovi casi a Frosinone con 183 negativizzati. Si contano tuttavia altri due morti, a Cassino e San Giovanni Incarico.

I decessi
Nel bollettino regionale è inserito il decesso della donna di Sant'Ambrogio sul Garigliano di cui si è dato conto nell'edizione di ieri. Nel frattempo, è arrivata la notizia di due vittime. Si tratta di due uomini, il primo di 45 anni di Cassino e il secondo di 87 anni di San Giovanni Incarico. Soprattutto il primo decesso, per l'età, ha profondamente colpito non solo quanti lo conoscevano ma anche il personale sanitario che ha tentato di tutto per salvarlo. In un primo momento, sembrava poter superare questa dura prova. Ieri, l'aggravamento e il decesso. Oggi alle 15 i funerali. In settimana si contano 18 vittime, ovvero 3,6 al giorno, mentre negli ultimi dieci giorni sono 42. Da venti giorni a questa parte i decessi sono 77, quindi 3,85 ogni 24 ore.

I contagi
Il dato di ieri non si discosta granché da quello precedente: 103 contro 105. Ma è tutta la settimana che segna una discontinuità rispetto al recente passato. Infatti, è cominciata con 54 casi (ma il dato del lunedì è condizionato dal ridotto numero di tamponi processati nel weekend) poi si è passati a 104, quindi, mercoledì a 136, il massimo degli ultimi sette giorni, per attestarsi a 105 e103. Il totale della settimana vede 502 contagi, 100,4 al giorno. Il mese di dicembre si è aperto con 448 casi e una media di 112, praticamente dimezzata rispetto a novembre, chiuso a 219,6 e sugli stessi livelli di ottobre (113,8). Il maggior incremento di giornata, ieri, si è registrato a Cassino con 12, poi Frosinone 10, Sora 8, Ceccano 4, Monte San Giovanni Campano 4, Alatri 3, Fiuggi 3 e Veroli 3.

Nelle ultime 24 ore si sono negativizzate 183 persone e tra queste 20 sono residenti a Sora, 19 a Frosinone, 13 a Veroli, 10 ad Alatri, 7 a Ceccano, 6 a Monte San Giovanni Campano, 4 a Cassino e 1 a Fiuggi. Da sedici giorni a questa parte si sono negativizzate 4.354 persone per una media giornaliera di 272,12.