In occasione della "Giornata nazionale dell'albero", il sindaco Massimiliano Quadrini ha reso note le iniziative del Comune: «Sono state realizzate due azioni particolarmente significative soprattutto in questo periodo di pandemia, perché piantare un albero vuol dire avere fiducia nel futuro. Sabato pomeriggio, infatti, la consigliera delegata alle Politiche giovani e alla Biblioteca comunale, Annapaola Faticoni ha piantumato di fronte la biblioteca "Modesto Galante" un albero di ulivo, simbolo di speranza e di resistenza.

Inoltre, il consigliere delegato al verde pubblico, Stefano d'Amore, ha annunciato la piantumazione di nuove piante e la realizzazione di un'aiuola in via Pirandello».