Un territorio pronto a dire no alla violenza sulle donne. "èoradismetterla" è la campagna di comunicazione a cura del centro antiviolenza "Stella polare" di Sora, realizzata grazie alla creatività di alcune illustratrici locali. In città i manifesti della campagna verranno esposti negli spazi istituzionali del Comune e presentati sulle pagine social.

Il centro antiviolenza è un servizio dedicato e gratuito, gestito dall'associazione "Risorse Donna", riconosciuta come realtà che ha come oggetto esclusivo il contrasto al fenomeno della violenza di genere, la promozione delle pari opportunità, la creazione di percorsi di autonomia e libertà delle donne. (telefono 0776.839275 h24 - 379.1032310 - e-mail: info@risorsedonna).
Domattina l'associazione culturale no profit "Iniziativa Donne", in collaborazione con il Comune di Sora, esporrà anche quest'anno un drappo di colore rosso sulla balconata del municipio per sensibilizzare la popolazione su una delle più profonde piaghe della nostra società.

Su iniziativa dell'associazione culturale è stata sottoposta all'attenzione del liceo "Gioberti" la richiesta di intitolare uno spazio a Serena Mollicone, che frequentava l'istituto sorano quando fu barbaramente uccisa. Il Comune ha sposato l'iniziativa.
Per la ricorrenza del 25 novembre, l'associazione "Iniziativa Donne", in sinergia con l'ente, invita le attività commerciali e quanti hanno delle vetrine ad esporre lo slogan contro la violenza sulle donne. Si chiede di inviare al numero 334.3776066 o alla mail iniziativadonnesora@libero.it le foto delle vetrine che saranno pubblicate sulla pagina social dell'associazione sorana.