Polpette avvelenate destinate ai cani in un campo di via Vallone Cera, la strada che collega Tecchiena alla contrada di Monte San Marino. Sono state rinvenute ieri dal proprietario del terreno in cui erano state lasciate, dopo che gli animali di un suo vicino ne avevano già mangiate alcune. Le povere bestioline sono state portate nello studio di un veterinario, nella speranza di salvarle da una brutta e dolorosa morte.

L'autore del ritrovamento ha manifestato l'intenzione di presentare una denuncia contro ignoti nel tentativo di fermare l'odioso fenomeno e di individuare il responsabile: nella zona, infatti, molti residenti hanno dei cani ed è possibile che i bocconi avvelenati siano stati abbandonati appositamente anche in altri punti della strada o lungo vie limitrofe. La notizia ha dato vita a molte reazioni, specialmente sui social, tutte improntate alla dura condanna dell'episodio.