Coronavirus, il sindaco di Monte San Giovanni Campano, Angelo Veronesi, fa il punto sull'andamento della pandemia nel comune ciociaro: "Purtroppo continuiamo a registrare consistenti aumenti giornalieri di contagi - fa sapere il primo cittadino -  Dall'ultimo report del SISP/ASL di ieri, si rilevano 141 casi di positività di cui uno ricoverato in struttura ospedaliera e 140 in isolamento domiciliare."

"Un dato preoccupante - prosegue Veronesi -  faccio un ulteriore accorato appello a tutti coloro che sono posti in isolamento domiciliare e loro familiari conviventi, raccomandando di restare a casa e di attenersi al protocollo dettato dalla ASL. Vi supplico di rispettare tali disposizioni al fine di contenere e contrastare la diffusione del virus.

E' indispensabile abbassare la curva epidemica giornaliera dei contagi. Non possiamo correre il rischio di avvicinarci a "livelli" che potrebbero decretarci quale "zona di elevata gravità di livello di rischio alto"."

"A seguito di conferenza con il Corpo dei Vigili Urbani in merito alla problematica in essere - conclude- ho conferito specifica e perentoria DISPOSIZIONE al Comandante, per un continuo monitoraggio e controllo sull'intero territorio comunale ai fini di una maggiore incisività, con applicazione, senza indugio, delle sanzioni e misure prescritte a carico degli inadempienti, ovvero dei trasgressori, a tutela della salute pubblica."