I Carabinieri della Stazione di Arce, al termine di un'attività di indagine, hanno denunciato un 60enne ed un 51enne, entrambi di Santopadre, per il reato di incendio doloso in concorso.

L'indagine è scaturita a seguito di un incendio, verificatosi lo scorso mese di ottobre, che ha distrutto parzialmente un immobile disabitato. In particolare è emerso che i due soggetti, mentre bruciavano sterpaglie nel cortile dell'abitazione, colposamente permettevano alle fiamme di investire delle piante situate nel cortile dell'immobile disabitato.