Il gruppo locale di Fare Verde, il sindaco Luigi Rossi, il vicesindaco Silvia Tusei e l'assessore Fernando Ficara sono stati ricevuti nel plesso scolastico del paese dalla professoressa Maria Alfonsina Vacca, responsabile della scuola media, e dall'insegnante Patrizia Capocci, responsabile della primaria. Durante l'incontro sono stati consegnati due termoscanner di ultima generazione per la rilevazione della temperatura corporea, due pulsossimetri digitali per la misurazione dell'ossigeno nel sangue e mascherine per tutti gli alunni.

"Si rinsalda così il rapporto di cordialità tra la società civile e la scuola che, nonostante le difficoltà dovute a questa terribile pandemia, riesce a portare a termine i programmi scolastici assicurando l'istruzione indispensabile per lo sviluppo delle giovani leve", scrive in una nota Fare Verde. A coronamento dell'incontro, il presidente provinciale dell'associazione Marco Belli e il sindaco Rossi hanno chiesto alla scuola di poter presentare progetti congiunti di educazione ambientale. Infine Belli ha ringraziato i volontari dell'ambiente per il contributo e in particolare uno degli iscritti per la sua generosità con l'acquisto delle attrezzature digitali.