Sono partiti lo scorso 26 ottobre i primi due progetti che hanno visto l'impiego di una quarantina di isolani che percepiscono il reddito di cittadinanza. "Da alcuni giorni vediamo diversi operatori impegnati nella manutenzione del verde pubblico e delle aree cimiteriali, degli spazi esterni delle scuole cittadine, nonché nelle varie sedi dell'ente comunale - scrive l'amministrazione in una nota - Ricordiamo che queste attività sono promosse dal Comune di Isola del Liri in collaborazione con il Consorzio Aipes di Sora".

«Abbiamo attuato importanti progetti legati al reddito di cittadinanza, che stanno permettendo di svolgere delle attività al servizio dell'intera comunità - dice il sindaco Massimiliano Quadrini - Ringrazio tutti i beneficiari del sussidio che hanno aderito ai progetti, donne e uomini che si stanno impegnando nel portare a termine i compiti assegnati, con grande senso di responsabilità. Un ringraziamento va ai consiglieri comunali Stefano D'Amore e Gianluca Venditti che collaborano con l'Ufficio servizi sociali e Aipes; sin da subito hanno seguito ogni fase dei progetti per permetterne la partenza, nonostante il difficile periodo che stiamo vivendo. Buon lavoro a tutte le persone impegnate nei progetti».