Versa alcune centinaia di euro su una poste pay per avere un finanziamento. Ma non ha visto un euro. Anzi quelli versati li ha persi. L'unica nota positiva che quando si è accorto della truffa, un 38enne di Serrone, si è rivolto ai carabinieri della Stazione di Piglio. Gli uomini del comandante Serpico hanno avviato l'indagine e denunciato un 39enne di Venosa (PZ), perché responsabile di truffa informatica.

In un'altra operazione ad essere denunciato un 54enne di Piglio per guida in stato di ebbrezza. L'uomo era rimasto coinvolto in un sinistro lungo la SP Prenestina.
Infine sanzionate due persone di Frosinone e Piglio, dai carabinieri del Norm della Compagnia di Anagni, dal punto di vista amministrativo, per inosservanza delle recenti misure anti Covid perché non giustificavano il loro spostamento durante la notte