Nuova protesta dei profughi ospitati presso l'ex hotel Palace a Fiuggi. Chiedono di poter uscire dopo il periodo di quarantena scattato a seguito del fatto che più di trenta erano risultati positivi circa un mese fa.

Ora però hanno deciso di manifestare con cartelli all'esterno della struttura e quanto scritto è molto eloquente. La decisione di poter uscire dipende dalle autorità sanitarie.

Chiaro che tutto è subordinato all'esito dei successivi tamponi a cui sono stati sottoposti nei giorni scorsi.
Nel frattempo sul posto carabinieri, polizia e finanza.
La situazione è tenuta sotto controllo con un confronto per trovare una soluzione.